El dialogo de America

Era il 4 settembre del 1970 quando Salvador Allende, candidato del Partito Socialista, vinse le elezioni presidenziali in Cile. L'11 settembre 1973, a causa del colpo di stato, perse il potere e la vita durante l'attacco al Palacio de la Moneda. C'era la guerra fredda, c'erano i blocchi, la contrapposizione U.S.A. - U.R.S.S., l'America Latina considerata “el patio trasero” dal “grande vecino del norte”. 
A 39 anni da quel colpo di stato militare che scalzò dal potere il primo presidente socialista democraticaticamente eletto in America Latina. Per l'occasione la tv pubblica argentina Canal 7 Buenos Aires ha trasmesso il documentario "El Diálogo de América" relativo alla visita che l'allora presidente di Cuba Fidel Castro realizzò nel novembre del 1971 presso la casa presidencial de Tomás Moro, in Cile. Nei giardini della casa presidenziale i due riflettono e si confrontano sui processi rivoluzionari in corso nei loro paesi. Presentato nell'aprile del 1972 a Parigi dallo scrittore Pablo Neruda e dall'attore Marcel Marceau. Dopo la presentazione se ne persero le tracce. Recentemente è stato ritrovato in Messico. Inutile da parte mia aggiungere altro se non il link al documentario "El Diálogo de América". 



0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche