Sorpresa ecuadoriana per il compleanno di Ronaldo

Mi sa che Cristiano Ronaldo, calciatore stella del Portogallo, non ha gradito il regalo di compleanno arrivato dall'Ecuador. Il giocatore della nazionale portoghese e del Real Madrid, nato il 5 febbraio 1985 a Madeira deve avere un po' di amaro in bocca dopo la partita amichevole con l'Ecuador di ieri. Nel prepartita lo stesso “CR7” aveva ammesso di conoscere poco la tricolor. Anche per questo il giornale ecuadoriano Ultimas Noticias, stamattina titola ¡Ya nos conocen

E pensare che dopo un'ora di gioco il Portogallo vinceva 2 a 1 davanti agli oltre 20 mila spettatori dello stadio “Afonso Henriques” di Guimaraes con gol di Cristiano Ronaldo e Hélder Postiga. Due minuti dopo arrivava però l'autorete di Joao Pereira, seguita al 70esimo dal gol partita di Felipe Caicedo. Vittoria Ecuador, quindi. La squadra di Reinaldo Rueda dimostra di continuare sulla scia dell'ottima serie di risultati nel girone di qualificazione per i Mondiali di calcio 2014 in programma in Brasile.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche