Il sito Maya del 2012

Non avete visitato il portale Mundo Maya 2012? Male. Intanto vi perdete un sito graficamente accattivante che denota cura per i dettagli e qualità di immagini. Frutto di una alleanza strategica nel segno del turismo da parte di 5 stati, Messico, Guatemala, El Salvador, Belize, Honduras, è stato presentato alla Feria Internacional de Turismo 2012 a Madrid (FiTur). Nel 2012, infatti, è in corso un aumento di prenotazioni e afflusso turistico in Centroamerica destinato a toccare picchi record in occasione del 21 dicembre 2012.

mundo-maya-2012

Perchè visitarlo? Perchè offre una serie dettagliata di destinazioni in cui viaggiare, siti archeologici Maya di qualità come quelli a Campeche, Chiapas, Quintana Roo, Tabasco, Yucatan. Circa 100 località, di cui 17 considerate patrimonio dell'umanità Unesco, note a chi si interessa di Messico e archeologia Maya, ma perlopiù sconosciute alla maggioranza della popolazione: come Calakmul, una delle città più importanti della civiltà Maya sia per estensione che per popolazione. Arrivò ad avere più di 50 mila abitanti. La cronologia della città risale al periodo Preclassico (300 a.C. - 250 a.C.), mentre il suo momento di massimo splendore è giunto nel periodo Classico. Oltre ai dati, sono interessanti i consigli che accompagnano le varie sezioni, su come vestire e quali scarpe utilizzare, sul clima e sugli hotel più vicini al sito, classificati in base al comfort. Al di sopra della scheda “Maya destinations” troviamo la parte dedicata alla comprensione della visione del cosmo Maya, suddivisa in tre macroaree: cielo, terra, oltretomba. Chi è già in Centroamerica apprezzerà l'area “manifestazioni”. Ma l'area di Mundo Maya 2012 destinata a solleticare la curiosità del visitatore è quella relativa al conto alla rovescia verso il 21 dicembre 2012, data della fine della quinta era Maya (età dell'oro) e dell'inizio della successiva. In questa pagina viene spiegata la concezione del tempo per i Maya, concepito come ciclico in quanto il Sole era l'asse attorno a cui ruotava la visione del cosmo. Da qui l’importanza dei calendari, basati su due conti: il lungo computo iniziato il 13 agosto 3114 a.C. (data gregoriana), ed il calendario breve. Mundo Maya 2012 è multilingue: spagnolo italiano, inglese, tedesco, francese.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche