Republica Dominicana. Che cambio è?

elezioni
Danilo Medina, 60 anni, è il nuovo presidente della Republica Dominicana, secondo i dati forniti dalla Junta Central Electoral, che danno al candidato del Partido de la Liberación Dominicana (PLD) il 51,2% dei voti espressi dai 6 milioni e mezzo di dominicani (300 mila residenti all'estero) chiamati a depositare la loro preferenza in 14470 seggi. Il candidato del centrodestra ha sconfitto al primo turno lo sfidante Hipólito Mejía, 71enne, del Partido Revolucionario Dominicano, già presidente della Republica Dominicana dal 2000 al 2004. Gli altri 4 candidati, Guillermo Moreno, di Alianza País, Eduardo Estrella, Dominicanos por el Cambio, Max Puig, Alianza por la Democracia e Julián Serulle, del Frente Amplio non hanno raggiunto neanche il 2% dei voti. Medina e Mejía si erano già affrontati nelle elezioni del 2000, quando a vincere fu quest'ultimo, leader del centrosinistra.
Danilo Medina, economista, ingegnere e chimico, ha candidato alla vicepresidenza del paese Margarita Cedeño, moglie dell'attuale presidente Leonel Fernández, il quale ha concluso il suo terzo mandato alla guida del paese. Essendo stato anche ministro del governo Fernández, sembra chiaro che la presidenza Medina sarà all'insegna della continuità visto anche lo slogan della campagna elettorale "El mejor cambio es el cambio seguro", che suona tanto come "non aspettatevi cambi".
Osservatori dell'Organizzazione degli Stati Americani, guidati dall'ex presidente dell'uruguay, Tabaré Vásquez, non hanno riscontrato irregolarità, sebbene il candidato Hipólito Mejía, del Partido Revolucionario Dominicano abbia sollevato dubbi sui dati forniti dalla Junta Central Electoral. La Republica Dominicana è solo uno degli stati in cui si svolgono elezioni presidenziali quest'anno, tra i quali ci sono Messico e Venezuela.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche