"...en suelo argentino"



Quale occasione migliore delle Olimpiadi di Londra per ribadire la volontà di recuperare la sovranità sulle isole Malvinas, dette Falkland? E' la domanda che devono essersi posti negli uffici della Presidenza Argentina, arrivando ad ideare e realizzare lo spot sulle Olimpiadi di Londra che ho allegato. Per presentarlo il governo guidato da Cristina Fernández de Kirchner ha approfittato del fatto che nell'aprile scorso ricorrevano i 30 anni dall'inizio della guerra delle Malvinas-Falkland, conflitto bellico che nel 1982 vide affrontarsi Argentina e Regno Unito.
Canali televisivi argentini, quindi, hanno trasmesso lo spot girato proprio alle Malvinas. Protagonista Fernando Zylberberg, capitano della nazionale albiceleste di Hockey sull'erba, intento ad allenarsi e a correre per le strade deserte dell'isola. Case in tipico stile british, cabine telefoniche rosse, la redazione del giornale locale Penguin News, la scritta “Stop” ad un incrocio. Inequivocabile la frase al termine dello spot: “Para competir en suelo inglés, entrenamos en suelo argentino”. E' un omaggio della Presidenza Argentina ai caduti ed ex combattenti della guerra delle Malvinas-Falkland in quelle stesse strade percorse da Fernando Zylberberg.
Lo spot, dicono fonti argentine, è stato girato all'alba del 18 marzo, senza dare troppo nell'occhio. Arriva in un momento in cui la tensione tra i due paesi per la sovranità sull'arcipelago dell'Atlantico meridionale è all'apice. Da una parte stati sudamericani che hanno chiuso i loro porti alle navi con bandiera britannica, dall'altra l'esercito di sua maestà che ha rinforzato la presenza sull'arcipelago.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche