"Aguante morocha": operata con successo Cristina Kirchner

cristina-fernandez-kirchner
Partita poco prima delle 7 del mattino dalla residenza presidenziale di Los Olivos, la presidentessa argentina Cristina Fernandez Kirchner è arrivata in elicottero all'Hospital Austral del Pilar. Motivo: sottoporsi all'operazione chirurgica per rimuovere il carcinoma papillare alla ghiandola tiroidea. Sotto la guida del dottor Pedro Saco, l'operazione è iniziata poco dopo le 8:30 e si è conclusa con successo tre ore e mezza dopo. Cristina Fernandez Kirchner resterà tre giorni in osservazione in ospedale per essere poi trasferita di nuovo alla residenza de Los Olivos, per completare i 20 giorni di prognosi. Nessun inconveniente né complicazione, è scritto nel bollettino medico letto dal secretario de Comunicación Pública, Alfredo Scoccimarro, durante l'estrazione della ghiandola tiroidea nel lobo destro della quale era stato individuato il tumore. Probabilmente la presidentessa argentina riprenderà a parlare con normalità in 48 ore, visto che nella zona dell'operazione c'è il nervo che regola il tono di voce. Attualmente riposa nella stanza 217 del secondo piano dell'Hospital Austral del Pilar, assistita anche dai figli Máximo e Florencia. Nelle camere attigue i familiari ed il dispositivo di sicurezza presidenziale, che vigila anche l'accesso principale.
Molta attesa per l'esito dell'operazione. Fuori numerosi militanti peronisti e simpatizzanti con bandiere e striscioni. Uno in particolare mostrava un caloroso “Aguante Morocha”.
Intenzione di Cristina Fernandez Kirchner è trascorrere i 20 giorni di prognosi nella residenza di El Calafate, ma saranno i medici a deciderlo. Per i prossimi 20 giorni, a capo dell'esecutivo ci sarà il vicepresidente della Repubblica Argentina, Amado Boudou.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche