Video: Lydia Cacho all'Instituto Cervantes di Roma

Il libro Memorias de una Infamia è stato pubblicato in Messico nel 2009 ed ora esce in Italia per Fandango. Nel libro, la scrittrice e giornalista messicana Lydia Cacho usa la penna come una lanterna per portare luce in una realtà oscura. Difendere l'etica i diritti umani e la dignità di centinaia di donne e minori che hanno subito e subiscono abusi. Denunciare i legami politici, impresariali e criminali dietro al fenomeno, dimostrare il ruolo del buon giornalismo d'inchiesta, evidenziare il coraggio di agenti delle forze dell'ordine e dell'esercito che hanno permesso di arrestare i responsabili degli abusi, sono alcuni degli obiettivi raggiunti dal suo lavoro. Memorias de una Infamia, nello specifico, descrive il suo sequestro, la sua prigionia, ma anche la doppia faccia del potere politico ed economico, nel Messico di oggi. E' anche una traccia da seguire, un'eredità per le generazioni future.
La scrittrice e giornalista messicana Lydia Cacho è stata ospite all'Instituto Cervantes di Roma, la scorsa settimana. Questo è il video dell'intervento


0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche