Latinoamerica secondo Calle 13

entren-los-que-quieran
Ho scoperto solo da pochi minuti il nuovo video del due portoricano Calle 13 intitolato Latinoamerica e già l'avrò ascoltato 10 volte. Il singolo è incluso nell'album Entren los que quieran, album con 10 candidature ai Latin Grammy 2011 in programma il 10 novembre al Mandalay Bay Events Center di Las Vegas. Il titolo del nuovo album Entren los que quieran è un invito ad abbattere le barriere, sia quelle fisiche contro l'immigrazione, sia quelle mentali verso altre culture o religioni, hanno spiegato René Pérez, detto “Residente”, e José Cabra Martinez, “Visitante”, componenti di Calle 13, duo hip-hop portoricano. Testi taglienti e diretti quelli di Calle 13, con riferimenti alla vita quotidiana e ad avvenimenti storici, come in Querido F.B.I., dedicata al ricordo dell'uccisione di Filiberto Ojeda Rios, leader della formazione indipendentista portoricana Ejército Popular Boricua. In Latinoamerica invece troviamo riferimenti alle foto dei Desaparecidos, a Maradona, alle Ande come spina dorsale del pianeta, al Plan Condor. Per la regia di Jorge Carmona e Milovan Radovic e la produzione di Alejandro Noriega, Latinoamerica è stato girato tra Barranco, Cuzco e Chincha, in Perù, grazie alla collaborazione del Ministero della Cultura del Perù. Il Ministro della Cultura peruviano, infatti, è la cantante Susana Baca, che ha colto l'occasione per collaborare con René Perez nel ritornello di Latinoamerica.


0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche