Dalle pagine dei quotidiani al grande schermo. Gerardo Naranjo presenta il film Miss Bala

miss-bala
Miss Bala è un film messicano recentemente presentato al Festival di Cannes. Con la regia di Gerardo Naranjo è interpretato da Noé Hernández, Lakshmi Picazo, Leonor Victorica, Irene Azuela, Jose Yenque. Ad impersonare la protagonista Laura Guerrero, è la modella e attrice Stephanie Sigman. Miss Bala è ambientato nel clima di violenza e abusi generato dall'imperversare delle attività illecite dei cartelli del narcotraffico, tipico del Messico odierno. Come ammesso dal regista Gerardo Naranjo, la trama di Miss Bala prende spunto da un fatto di cronaca realmente accaduto.
miss-bala
Nel dicembre 2008, infatti, Laura Elena Zúñiga Huizar, detentrice della corona di miss Sinaloa venne arrestata. Tutto cominciò la vigilia di Natale del 2008, a Zapopan, periferia della città di Guadalajara, quando la polizia fermava due fuoristrada con vetri oscurati, trovandovi armi e denaro contante: 2 fucili d’assalto R-15, 3 pistole, 9 caricatori, 16 cellulari e circa 18mila dollari. Gli 8 occupanti, provenienti da Monterrey, Sinaloa, Durango e Ciudad de Mexico, vennero arrestati e la merce sequestrata. Un sequestro come tanti, se non fosse per la presenza di una tipica bellezza centroamericana di 23 anni, mora, occhi neri e fisico da modella. Laura Elena Zúñiga Huizar, eletta poco tempo prima miss Sinaloa, non senza alcuni dubbi di frode nella votazione. Interrogati sulla destinazione gli 8 arrestati hanno detto di essere diretti in Colombia a fare acquisti, secondo la dichiarazione di Francisco Alejandro Solario, allora direttore della pubblica sicurezza di Jalisco. Laura Elena Zúñiga confessò di essere fidanzata con Angel Garcia Urquiza, presunto membro del Cartel de Juarez, uno degli arrestati.


Girato nelle città settentrionali di Tijuana e Aguascalientes, Miss Bala mescola anche altri riferimenti all'attualità messicana, come l'omicidio di Enrique Camarena Salazar, detto “Kike”. Nel febbraio 1985, l'agente infiltrato dalla DEA statunitense venne sequestrato. Il suo corpo fu ritrovato con evidenti segni di tortura a La Angostura, stato di Michoacan.
In Messico Miss Bala uscirà a settembre. Troppo polemico per la tv generalista, troppo coraggioso per i multisala. Troppo di nicchia per le monosale. Augurandomi di essere smentito, in Italia, download a parte, l'unica speranza è Sky Cinema.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche