El Salvador. Delinquenza, crisi economica e disoccupazione. Nonostante questo è forte la speranza in un 2010 migliore

Delinquenza, economia, povertà, disoccupazione. Sono queste, nell'ordine, le principali preoccupazioni dei salvadoregni in questa fine del 2009. Ciononostante, nel paese si respira speranza nel futuro. A due settimane dal giro di boa dei sei mesi di governo, Mauricio Funes, il presidente de El Salvador, è ben valutato in due recentissime inchieste realizzate nel paese centroamericano. La prima (Informe 124) è stata sviluppata dall'Instituto Universitario de Opinión Pública (IUDOP) dell'Universidad Centroamericana (UCA), tra il 22 de il 29 novembre, su un campione di 1262 persone.
Mauricio Funes ha assunto la carica di capo di stato il primo giugno 2009, meno di sei mesi fa. Il 73,3% dei salvadoregni intervistati hanno dichiarato di apprezzarne l'operato, mentre l'8% lo disapprova. Relativamente ai due principali partiti, il 51% pensa che l'immagine del governante, Frente Farabundo Martí para la Liberación Nacional (FMLN), sia migliorata. Al contempo il 40,6% percepisce come peggiorata quella dell'oppositore Alianza Republicana Nacionalista (Arena). In particolare oltre la metà degli intervistati non approva il modo in cui Arena sta svolgendo il suo ruolo di partito d'opposizione e il trend è in crescita. Alla specifica domanda qual è il suo partito politico di riferimento quasi la metà afferma nessuno, mentre 38% segnala il FMLN e il 12% Arena; tutti sotto l'uno percento gli altri.
Un problema endemico di El Salvador è costituito dalla delinquenza, la cui percezione, secondo il 62% del campione è aumentata. Inoltre il 21,3% ha confessato di essere stato vittima di un atto delinquenziale durante il 2009, contro il 15% dell'anno precedente. Al contrario delle aspettative, però, alla domanda se le politiche governative siano efficaci contro la delinquenza, quasi il 70% ha risposto positivamente, e oltre l'ottanta prevede che la situazione migliorerà nel 2010. Una delle grandi battaglie per l'esecutivo di Mauricio Funes è proprio quello sul fronte della sicurezza. Relativamente all'economia, oltre la metà del paese considera in crescita il costo della vita, individuando nella crisi economica globale il principale responsabile. Sebbene il 54,5% degli intervistati considerino invariata la situazione economica nel 2009, mentre il 34,4% la giudichino peggiorata, un 53,2% considera positiva la prospettiva per il 2010.
In un paese da sempre di emigranti, soprattutto verso gli Stati Uniti, colpisce un dato: sette salvadoregni su dieci dichiarano di non voler lasciare il paese, anche qualora ne avessero la possibilità. Infine, secondo quattro salvadoregni su dieci il deterioramento ambientale e l'inquinamento sono aumentati rispetto al 2008. Dunque la delinquenza e la crisi economica non hanno avuto la meglio sulla speranza dei cittadini di El Salvador di un futuro migliore, anche grazie alle politiche che il governo Funes ha appena cominciato.
La seconda inchiesta, basata su 1200 intervistati, è stata realizzata dal 27 al 29 novembre dall'istituto messicano Consulta Mitofsky: il sondaggio rivela che la percentuale di approvazione per il presidente Mauricio Funes è dell'88%. Al secondo posto tra i leaders latinoamericani, con l'81%, il presidente brasiliano Luis Inácio Da Silva, al terzo la presidenta del Cile, Michelle Bachelet, col 78%, seguita, un punto sotto da Ricardo Martinelli di Panamà. Dunque, secondo questo campione, è il presidente del piccolo stato centroamericano, quello maggiormente stimato nel continente latinoamericano.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche