I primi dal 1961. Cuba e El Salvador nominano i rispettivi ambasciatori dopo 48 anni di gelo diplomatico

embajador-el-salvadorA causa dello scontro dovuto alla guerra fredda, Cuba ed El Salvador non avevano rapporti diplomatici dal 1961, quando lo stato centroamericano ruppe le relazioni per imposizione del volere di Washington che dichiarava il governo di Fidel Castro “nemico”. Il governo salvadoreño di Arena, appoggiò el bloqueo contro l'isola, mentre quello castrista offriva appoggio logistico all’allora guerriglia del FMLN durante la guerra civile, tra il 1980 e il 1992. El Salvador era l’unico paese latinoamericano rimasto a non avere rapporti con l’isola, dopo che il Costa Rica aveva normalizzato le relazioni nel marzo scorso. Ora, a qualche mese dall’elezione di Mauricio Funes a presidente, i due paesi hanno posto fine a questa ridicola situazione, ricominciando il dialogo e l’intercambio diplomatico. embajador-el-salvador
Il governo della Habana ha nominato ambasciatore, l’intellettuale e giornalista Pedro Pablo Prada Quintero, en vicedirettore della Dirección de América Latina y el Caribe del Ministerio de Relaciones Exteriores de Cuba. Prada Quintero è laureato il Filologia e dottorato in Comunicazione Sociale. E’ stato ricevuto il quattordici ottobre dal ministro degli esteri Hugo Martinez, poi, venerdì scorso, dal presidente Funes. Assieme a lui sono stati nominati ambasciatori in Salvador, Enrique Bermúdez Martinelli per Panamá Pavel Procházka per la Repubblica Ceca e Abdul Rahman Mohamed per il Qatar. Prada Quintero è stato rappresentante d’affari in Danimarca e membro della delegazione cubana all’ONU. Parla russo e inglese. Scrisse per il periodico Granma e per la rivista Verde Olivo. A rappresentare El Salvador a La Habana sarà Domingo Santacruz, che nei prossimi giorni presenterà le proprie credenziali al presidente cubano Raul Castro, secondo fonti della cancelleria salvadoreña.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche