Elezioni in Salvador: anche Arena apre ufficialmente la campagna elettorale

arena
Ieri ho parlato del'apertura della campagna elettorale da parte del FMLN. Anche il partito di governo Alianza Republicana Nacionalista (ARENA), ha iniziato la campagna elettorale nel municipio di Izalco, luogo in cui nel 1932 oltre trentamila tra contadini e indigeni furono assassinati dalle milizie anticomuniste del generale Maximiliano Hernández Martínez, arrivato al potere con un colpo di stato nel gennaio del 1931.
Negli ultimi giorni ARENA si sta muovendo con astuzia sullo scacchiere elettorale, avendo nominato Arturo Zablah come vice del candidato alla presidenza Rodrigo Ávila, ex direttore della Policia Nacional Civil (PNC). Arturo Zablah ha criticato alcune decisioni economiche del suo governo e rappresenta il desiderio di andare in contro alle critiche diffuse nel paese verso l’attuale presidenza di Elias Antonio Saca. I punti trattati subito dopo la nomina sono quelli economici come l’aumento del valore delle pensioni, aumenti salariali, riduzione dell’età pensionabile e ridiscussione degli attuali piani di privatizzazione dei porti di Acajutla e Cutuco. Prevede inoltre maggior controllo dello stato su porti e aeroporti e privatizzazione di alcuni servizi.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche