Il referendum revocatorio boliviano rafforza la presidenza di Evo Morales

Il presidente Evo Morales ottiene una percentuale del dieci percento superiore a quella che gli ha conferito la vittoria nel 2005, ma anche i governatori regionali dell’opposizione escono dalle urne rafforzati. I quattro milioni di aventi diritto hanno terminato le operazioni di voto alle 16:00 ora locale, le 22:00 in Italia. La domanda presente sulla scheda relativa al presidente e vicepresidente era la seguente:”Usted está de acuerdo con la continuidad del proceso de cambio liderizado por el presidente Evo Morales Aima y el vicepresidente Alvaro García Linera?" Mentre quella sulla scheda relativa ai governatori regionali era: "¿Usted está de acuerdo con la continuidad de las políticas, las acciones y la gestión del prefecto del departamento?". I sondaggi pronosticavano la vittoria, ma non così larga. Il presidente Evo Morales ed il vicepresidente Álvaro García Linera sono stati confermati con una percentuale del 63%, superiore di dieci punti al 53.7% ottenuto nelle elezioni del 2005.
Una cosa è certa. Dare la possibilità al popolo di convalidare o revocare la scelta fatta due anni e mezzo fà è stata una cosa moralmente e politicamente corretta. Evo Morales non si è trincerato dietro la scrivania del potere, cosa che avrebbe aperto la strada a una guerra civile. Non ha difeso la sedia presidenziale dimenticando l'opinione ed il volere popolare. Troppe volte i politici, e ancora di più i politicanti, soccombono alla tentazione di difendere il potere una volta ottenuto, pensando che esercitarlo conferisca doti di infallibilità e indiscutibilità delle loro scelte.

0 commenti:

Posta un commento

 

_

Nota

Diario Latino non rappresenta una testata giornalistica perchè è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, quindi, considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. L'autore non è un giornalista professionista e non è responsabile dei contenuti dei blog ai/dai quali è linkato. I commenti sono sottoposti ad approvazione. Diario Latino is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Proibita la ripubblicazione su altri siti/blogs.

Licenza Creative Commons

Statistiche